La Cassazione di Giustino - Smart working e Giustizia

20 ottobre 2020

A cadenza regolare sul sito dello Studio Marinari, attraverso la rubrica "La Cassazione di Giustino" usciranno una serie di commenti a sentenze di particolare rilevanza (LEGGI l'intervento precedente) o notizie di interesse per la Giustizia e la professione di avvocato.

Smart working e Giustizia

Accordo sull'attuazione del lavoro agile presso l'Amministrazione Giudiziaria ai sensi della normativa eccezionale per il contrasto alla pandemia Covid19

Il ricorso allo smart working cresce ulteriormente. Dopo la grande sperimentazione di massa nei mesi dell'emergenza, questa modalità di lavoro permea sempre più settori. Il pubblico non è da meno - in linea con quanto messo in atto a partire dalla riforma Madia del 2016 e rilanciato dalla ministra Dadone - e pure la Giustizia si adegua. Il 14 ottobre è stato firmato in tal senso un accordo tra Ministero e sindacati che prevede il ricordo al lavoro agile fino al 31 dicembre 2020. Vi potrà accedere il 50% dei lavoratori che possono svolgere tale mansione da remoto. Percentuale questa che sarà per l'appunto flessibile permettendo di ricorrere allo smart working a tutti i lavoratori che hanno necessità di rimanere a casa, per ragioni sanitarie e non solo.

Dal testo dell'accordo, il lavoro agile "avrà ad oggetto, ferma restando la facoltà dei dirigenti degli Uffici di individuare, anche recependo buone prassi introdotte presso altri Uffici ovvero le segnalazioni degli stessi dipendenti e delle Organizzazioni sindacali, ulteriori competenze riconducibili a tale modalità di espletamento della prestazione lavorativa, le seguenti attività nell’ambito dell’Amministrazione centrale, degli Uffici giudiziari e degli Uffici NEP, nel rispetto del vigente mansionario dei singoli profili professionali: a) Ricezione e gestione degli atti civili, tramite gli applicativi indicati nella nota in data 21 settembre 2020 prot. n. DOG.149881.U della Direzione Generale dei Sistemi Informativi Automatizzati e della Direzione Generale del Personale e della Formazione, nonché, anche con riferimento a specifici settori (Minorenni, Sorveglianza, Unep), tramite tutti gli ulteriori applicativi che saranno sviluppati e resi disponibili per l’accesso da remoto da parte dell’Amministrazione, come individuati con nota della Direzione Generale dei Sistemi Informativi Automatizzati 5 e della Direzione Generale del Personale e della Formazione, comunicata agli Uffici e alle Organizzazioni sindacali; b) Gestione del contributo unificato; c) Pubblicazione dei provvedimenti civili; d) Attività di notifica di atti penali con il sistema SNT; e) Predisposizione di rendicontazioni e atti contabili, attività di pagamento telematico, compilazione di tabelle, elaborazione dati e adempimenti connessi con gli applicativi in uso presso le singole articolazioni, anche con sistema SICOGE; f) Analisi, studio, ricerca e stesura di testi e relazioni connesse con i compiti d’ufficio; g) Attività di approfondimento normativo o giurisprudenziale e di elaborazione dati relativi al lavoro istituzionale; h) Predisposizione di atti/provvedimenti o di minute degli stessi ovvero di modulistica ovvero di documentazione tecnica; i) Analisi, valutazione, aggiornamento e pubblicazione, anche on line, di dati; j) Istruttoria procedimentale e gestione del fascicolo, anche cartaceo; k) Ricezione e gestione mediante protocollazione, anche digitale, di atti amministrativi; l) Attività amministrativa (gestione del personale; uffici di dirigenza; relazioni con il pubblico, anche per organizzare gli accessi fisici dell’utenza presso l’Ufficio; contatti con altri Uffici dell’Amministrazione giudiziaria o di altre Amministrazioni, anche mediante sistemi telematici; servizio di centralino telefonico); m) Aggiornamento dati statistici; n) Analisi, monitoraggio e gestione di ogni tipo di piattaforme, reti, siti web, sistemi ed applicativi digitali, anche per eventuali interventi in rmoto; o) Partecipazione ad attività di formazione".

Qui il testo completo

Chi è Giustino?

Chi è Giustino? Giustino è un nostro personaggio di fantasia, creato da Mako, nostro vignettista di fiducia (che ne ha realizzati altri). Precisamente è un simpatico ragnetto che conosce perfettamente la Legge e che si studia tutte le sentenze. Ci accompagnerà spesso con pareri utili e riflessioni sulle sentenze più interessanti.

Archivio news

 

News dello studio

gen14

14/01/2021

Il controllo remoto durante lo smart working: quando è consentito?

Il controllo remoto durante lo smart working: quando è consentito?

Vigilare sull'effettivo svolgimento delle mansioni e sulla qualità del lavoro è da sempre un problema per le aziende, invogliate a trovare sistemi più sofisticati di controllo ma

gen7

07/01/2021

Lavoro, prolungato il blocco dei licenziamenti al 31/03 ma non in tutti i casi...

Lavoro, prolungato il blocco dei licenziamenti al 31/03 ma non in tutti i casi...

Un focus approfondito anche sulla nuova modalità di lavoro: lo smart working L'emergenza economica va di pari passo a quella sanitaria. Il Paese già paga un prezzo alto per le chiusure

dic4

04/12/2020

Legittima difesa: cosa cambia con la nuova normativa?

Legittima difesa: cosa cambia con la nuova normativa?

La legittima difesa è stata modificata molto negli ultimi anni espandendosi sensibilmente. La riflessione dello Studio Marinari. Fino a quando la difesa è legittima? Il tema è parte